Maggio 17, 2024

Il nostro programma per le Elezioni Politiche 2024


PREMESSE

L’ANTICA TERRA DELLE OPPORTUNITÀ

Si è di recente conclusa, dopo circa quattro anni e mezzo, la 30^ legislatura, una delle più sfidanti ma durature degli ultimi decenni: apertasi con la peggiore Pandemia dell’era moderna, numerosi sono stati gli interventi da apportare al fine di mitigare una situazione economica complessa e stabilizzare i principali settori del Paese. Siamo convinti che molto sia ancora da fare al fine di vivere nella Repubblica che tutti vogliamo, motivo per il quale crediamo di dover operare in continuità con il lavoro iniziato, indirizzato alla realizzazione della San Marino del Domani. Dal nostro punto di vista, era certamente importante guidare la fase finale della legislatura piuttosto che reagire agli eventi, in modo da trasmettere un messaggio di chiarezza alla cittadinanza. Un percorso strutturato, infatti, utile da un lato a salvaguardare i temi di estremo interesse per il Paese e dall’altro a pianificare con attenzione e coordinazione quando andare a votare, avrebbe favorito la partecipazione dei cittadini, già purtroppo dubbiosi sull’opportunità o meno di esprimere il proprio voto.

Fatta questa doverosa premessa, rivolgiamo il nostro sguardo a ciò che verrà, presentando le nostre intenzioni ed il programma che realizza la visione di sistema Paese che ha guidato e guiderà la nostra azione.

Per ciò che riguarda le “intenzioni”, la strada tracciata dai nostri organismi ha visto prevalere la volontà di rimarcare convintamente la nostra identità di Partito ed autonomia.
Dal punto di vista delle alleanze politiche, abbiamo quindi condotto una profonda riflessione sulle richieste ricevute. La linea che abbiamo seguito ha escluso condivisioni di liste e coalizioni, presentando ai cittadini il pensiero di DOMANI – Motus Liberi nella sua espressione più vera. Tale affermazione non esclude certamente la condivisione e la ricerca di sinergie sui progetti utili, fondamentali per il bene del Paese.

Al centro dei nostri pensieri c’è la propensione alla creazione di un progetto politico stabile, rispettoso delle forze che ne fanno parte, utile a dare costanza al percorso di crescita della Repubblica piuttosto che l’avanzare a tentativi, ricominciando da capo ogni due, tre, cinque anni.

Per ciò che riguarda, invece, la visione della San Marino di Domani è ormai chiara la forte inclinazione di DOMANI – Motus Liberi verso un potenziamento dirompente dello sviluppo economico.

Senza un sistema Paese funzionante, un’effettiva attrattività nei confronti di chi ci guarda nel mondo ed un’immagine importante a livello internazionale che rispecchi la realtà sammarinese non è possibile reperire sufficienti risorse utili a compiere uno dei principali doveri della Politica, ossia garantire un livello di vita degno ai propri cittadini.

Tale obiettivo non può certamente prescindere dall’attuazione di un progetto di Sviluppo Paese che individui sì in modo congiunto, ma con coraggio, la direzione verso la quale vogliamo condurre San Marino, in modo da innescare un percorso di crescita che conferisca nel giro di qualche anno una precisa connotazione, virtuosa, alla Repubblica.

Puntare sulle nostre peculiarità di piccolo Stato, in grado ad esempio di legiferare in modo piuttosto snello e veloce, nel totale rispetto della trasparenza e della collaborazione fra Stati, è motivo di grande, leale, competitività con Nazioni ben più grandi e popolate della nostra. Molte delle proposte che troverete nelle pagine seguenti, strutturate su tre macro-temi, quali ECONOMIA, SOCIETÀ e STATO, sono il frutto di un lavoro già in essere da tempo, non idee da realizzare ma progetti esistenti che rispettano cinque pilastri immutabili: un obiettivo chiaro, chi ne beneficia, chi finanzia, il controllo in mano al Governo sammarinese e lavoro per le aziende del territorio.

La volontà di caratterizzarci come “il Partito del Fare”, a volte anche a scapito di illogicità definite come le “regole della politica”, tutelando l’esistente e stimolando il nuovo è la proposta che diamo a tutti i cittadini e ci auguriamo che prima o poi, e ne siamo sicuri, anche altre forze politiche ci seguiranno in questo cambiamento.

Un cambiamento nel modo di pensare che lasci libero il Paese di puntare al meglio sul panorama mondiale, piuttosto che al meno peggio.

Un cambiamento che riporti al centro l’entusiasmo della persona, piuttosto che la rassegnazione a subire gli eventi.

Un cambiamento o, meglio, una proposta, la nostra, che ci porti, tutti insieme, ad essere l’Antica terra delle opportunità colte invece che l’Antica terra delle opportunità sprecate.


Il programma di DOMANI – Motus Liberi, che è possibile scaricare completo cliccando qui, si articola in tre macro-temi principali:

  • UN’ECONOMIA PROSPERA
  • UNA SOCIETÀ VIVACE
  • UNO STATO EFFICIENTE